Ferro

Il Ferro è un elemento importante nel metabolismo umano, per la produzione di emoglobina e il giusto apporto di ossigeno alle cellule. Il Ferro collabora a stretto contatto con l’acido folico (Vitamina B9) e la Vitamina B12 nella sintesi che regola i globuli rossi. E’ un elemento dal lento assorbimento e spesso si agevola, assumendo contemporaneamente alcuni alimenti, come gli agrumi. In linea di massima il corpo assorbe appena il 10% del Ferro ingerito e va quindi assunto a livello alimentare, con costanza. Le persone che seguono una dieta vegetariana, le donne incinte e le donne in periodo mestruale, hanno bisogno di eventuali integrazioni.

FABBISOGNO MEDIO GIORNALIERO DI FERRO

Nell’uomo adulto la dose giornaliera è di 10 milligrammi e per le donne è di 18 milligrammi. Una bistecca al giorno è sufficiente ad integrare la giusta quantità di Ferro.

ALIMENTI CONTENENTI FERRO

Buona parte delle carni, e tutte quelle rosse, contengono una buona quantità di Ferro; tra gli alimenti di origine animale, il fegato, il tuorlo d’uovo e la carne equina sono i più ricchi. Tutte le verdure dal colore verde, i legumi e i crostacei hanno il Ferro. Nel latte e nei suoi derivati, nei cereali è invece quasi assente.

CARENZE DI FERRO

Gli effetti da carenza di Ferro sono astenia, stanchezza, mal di testa e cattivo funzionamento dei vasi sanguigni. Una dieta basata prettamente sull’assunzione di cereali, può determinare gravi patologie.

Posted in Sali Minerali il settembre 7th, 2010 | Credits: emanuela

Leave a Reply

Libro Consigliato

libro body building

Ebook "Tutto quello che devi sapere sull'alimentazione (per il tuo allenamento)"