Gli avambracci

Gli avambracci sono i responsabili della forza delle dita.
I tendini che permettono di chiudere e aprire le dita delle mani sono collegati all’ulna e al radio dai muscoli degli avambracci.
Anche se i body builders spesso trascurano questi muscoli, che vengono comunque sollecitati durante tutti gli esercizi che comportano la manipolazione di pesi, se il vostro sport è l’arrampicata non potrete fare a meno di curarli con particolare attenzione.
La capacità delle vostre dita di sorreggervi è infatti dovuta al perfetto funzionamento dei muscoli (e dei tendini) degli avambracci.
In arrampicata libera, infatti, mentre fate riprendere fiato ai bicipiti, lasciandovi semplicemente penzolare con le braccia tese, le dita continuano a lavorare e saranno quindi loro le responsabili della vostra capacità di sostenere lo stress dell’esercizio.
Impastare con le mani la pasta “fatta in casa” è un ottimo esercizio, ma non potendo mangiare lasagne tutti i giorni (o addio a qualsiasi velleità di mantenere la linea) si può sostituire farina e acqua con della semplice plastilina, o anche cartone umido.
Comodamente seduti sul divano di casa vostra, magari davanti alla TV, impasterete vigorosamente la vostra poltiglia preferita per almeno 5 minuti al giorno.
Altri esercizi comportano il sollevamento di pesi facendo sforzo solo sui polsi, con le braccia appoggiate su un qualche sostegno.
Ancora il lancio di palloni pesanti (palla medica) o arrotolare un cavo a cui sia collegato un peso intorno ad una sbarra.

Leave a Reply

Libro Consigliato

libro body building

Ebook "Tutto quello che devi sapere sull'alimentazione (per il tuo allenamento)"