Esercizi per i bicipiti femorali: stacchi con gambe tese

Stacchi con gambe tese

Stacchi con gambe tese

Posizionatevi con i piedi su un cubo di legno o un rialzo qualsiasi (va bene anche uno step), mettete davanti a voi, sul pavimento, un bilanciere piuttosto pesante e impugnatelo alla larghezza delle spalle, mantenendo le gambe leggermente divaricate e tese, tirate su il bilanciere facendovelo scivolare sulle cosce, sino a raggiungere la posizione eretta, a questo punto fate una contrazione del gluteo e femorale, quasi se si volessero toccare insieme, per poi tornare alla posizione iniziale. Ripetete l’esercizio per il numero indicato dal programma. Inspirate nella salita ed espirate a contrazione avvenuta.

One Response to “Esercizi per i bicipiti femorali: stacchi con gambe tese”

  1. giulio ha detto:

    salve nella mia palestra hanno tolto il leg curl e la pressa a 45 gradi cosa posso fare per allenare i miei femorali? ho solo il leg extension e la pressa orizzontale e una glutes machine , potrei usare dei cavi o anche lo stacco da terra a gambe tese?

Leave a Reply

Libro Consigliato

libro body building

Ebook "Tutto quello che devi sapere sull'alimentazione (per il tuo allenamento)"