Esercizi per il trapezio: tirate al mento

Tirate al mento

Tirate al mento

In piedi impugnate un bilanciere con i palmi verso di voi e ad una distanza tra una mano e l’altra di circa 20 cm., eseguire delle tirate al mento tenendo i gomiti larghi, inspirate prima di iniziare la salita ed espirate nel tornare nella posizione di partenza. Come in tutti i sollevamenti in piedi può essere conveniente indossare una cintura di protezione per scaricare la colonna vertebrale. Questo esercizio è forse il più “naturale” tra quelli proposti (tenete comunque presente che nel sollevare un peso in modo efficace, il trapezio deve concorrere molto poco allo sforzo, che per lo più e sopportato da quadricipiti, bicipiti, tricipiti, pettorali e deltoidi). Con carichi pesanti eseguite serie da 15 ripetizioni. Sino a 30 con carichi più lievi.

One Response to “Esercizi per il trapezio: tirate al mento”

  1. Angelo 54 ha detto:

    Per ragioni di tempo per il lavoro che svolgo (gelataio) il mio allenamento si concentra
    in due al massimo tre giorni la settimana. In un’ora e mezza eseguo i seguenti esercizi:
    riscaldamento, 45 flessioni oriz., tricipiti a 90° e tricipiti su panche, bicipite isolato e bicipiti in piedi con manubri, per le spalle un lento dietro con manubrio e un altro con apertura larga in piedi, tirata al mento con bilanciere. Il giorno dopo a questi esercizi mi dedico agli addominali circa 600 in varie posizioni e termino con 15′ di ciclette(se non fa troppo caldo). Nonostante abbia 56 anni vedo ottimi risultati ma chiedo a te se devo apportare delle modifiche . Ovviamente alla mia età non mi interessa il lato estetico ma
    solo la tonicità in funzione della mia postura(tante ore in piedi sul lavoro). Ancora complimenti per il tuo sito ciao ciao.

Leave a Reply

Libro Consigliato

libro body building

Ebook "Tutto quello che devi sapere sull'alimentazione (per il tuo allenamento)"