I Falsi Miti del Fitness

Lo Sport e la cultura del fitness si stanno sempre piu’ diffondendo, ma restano ancora vivi tanti luoghi comuni intorno alla pratica sportiva.
Cerchiamo di chiarire le idee almeno su quelli piu’ diffusi…

SFATIAMO I FALSI MITI

1) ALLENARE GLI ADDOMINALI FA DIMAGRIRE

Questo credo sia il piu’ diffuso tra tutti i luoghi comuni ma allo stesso tempo permettetemelo di dire il piu’ assurdo! Allenare gli addominali NON FA DIMAGRIRE e quindi, come spesso si sente dire, non fa togliere la pancia… se non fa dimagrire, non fa togliere la pancia! Non è possibile fare nulla per il dimagrimento localizzato, è fisiologicamente impossibile! Quindi scordatevi di andare in palestra e dire all’istruttore  “voglio togliere la pancia, i fianchi etc”..

Ah..sappiate che l’adipe sulla pancia è l’ultimo che va via!

2) ADDOMINALI ALTI , ADDOMINALI BASSI..E ULTIMAMENTE SI SONO INVENTATI GLI ADDOMINALI CENTRALI

Ragazzi/e… non esistono addominali alti e addominali bassi!!

Il retto addominale è un unico muscolo, con origine a livello della sinfisi pubica e della cresta pubica ed inserzione a livello del processo tifoideo e della 5° 6° e 7° costa.
In parole semplici avendo una sola zona d’origine ed una sola di inserzione non è possibile far lavorare in modo distinto la parte alta e la parte bassa. L’idea di poter allenare addominali alti e addominali bassi nasce dalla sensazione percepita durante alcuni esercizi per effetto dei quali avvertiamo un senso di affaticamento nella zona pubica. E’ da precisare che nella maggior parte dei casi, se avvertiamo questa sensazione, gli esercizi che stiamo eseguendo NON vengono eseguiti correttamente, oppure perche’ stiamo contraendo un altro muscolo cioè l’ileopsoas ( qui ci sarebbe da aprire un altro capitolo) ma dico solamente che questo puo’ portare alla comparsa di lombalgie.

3) CREME DIMAGRANTI-BRUCIA GRASSO

Televisioni radio riviste internet è INVASO da pubblicità di creme miracolose!!
Voglio fare una piccola premessa , il processo che ci fa’ ingrassare e quindi l’accumulo adiposo è la risorsa che ha il nostro organismo per immagazzinare l’energia introdotta in eccesso con l’alimentazione.

Tale surplus energetico viene stipato all’interno degli adipociti ad opera di un enzima : la lipoproteinlipasi! La scelta delle ‘zone’ in cui allocare una maggiore quantita’ di grasso è di NATURA GENETICA QUINDI NON MODIFICABILE, l’unico modo è quello di riequilibrare il consumo di calorie, quindi bruciare piu’ calorie, introducendone di meno.
Quindi come puo’ una crema a fare tutto cio!? Semplice non lo fa’.

4) SUDARE FA DIMAGRIRE

Sudare NON equivale a dimagrire, ma ci fa semplicemente perdere liquidi. Sudando si evita il surriscaldamento dovuto all’aumento di temperatura durante l’attivita’!
Quindi non solo sudare non fa dimagrire ma eseguire pratiche (che spesso vediamo in giro!) come correre sotto il sole con felpe cappelli e qualsivoglia imbottitura, fa perdere piu liquidi e si OTACOLA IL RAFFREDAMENTO DEL CORPO ESPONENDOLO A GRAVI RISCHI
Ragazzi/e… l’unico modo per dimagrire come mi ripeto è bruciare piu’ calorie, introducendone di meno; dimagrire significa impiegare energie provenienti dai grassi (anche se utilizzare solo grassi come fonte di energia è pressocche’ impossibile) e l’unico modo per farlo è L’ATTIVITA’ FISICA.

5) INTEGRATORI

Ci sono due miti da sfatare:

  1. Gli integratori sono miracolosi
    Nessun integratore assunto in quantità superiori al reale fabbisogno portera’ ulteriori vantaggi, ovvio il fabbisogno di alcuni elementi puo’ subire delle variazioni e quindi degli incrementi fra gli sportivi.
    L’assunzione di quantitativi esagerati di un prodotto non solo non porta miglioramenti ma spesso puo causare fenomeni contrari a quelli desiderati; un errore comune è l’assunzione eccessiva di proteine, oppure assumere creatina cosi’ a caso, senza sapere realmente la sua vera azione!
  2. Gli integratori fanno male!
    E anche questa è un affermazione sbagliata , gli integratori NON SONO FARMACI.
    Come dice la parola stessa gli integratori servono appunto per integrare nei casi in cui l’organismo abbia carenza di determinati alimenti: non hanno dunque proprietà curative, ma servono a integrare una normale dieta, facendo un uso ragionato e consapevole , completano una dieta, che per alcuni puo’ essere difficile assumere determinati quantitativi di alcuni elementi, ed è qui che gli integratori tornano utili!

6) I DOLORI MUSCOLARI SONO DOVUTI DALL’ACIDO LATTICO

Anche questa è un espressione molto comune tra tutti i “scienziati” che frequentano le palestre.
Iniziamo chiarendo che cos’e questo acido lattico. L’acido lattico o lattato è il prodotto della glicolisi anaerobica, quest’ultima è uno dei processi di liberazione energetica utilizzati nella fosforilazione dell’ADP. Viene innescata quando la richiesta energetica supera la quota di energia prodotta mediante il sistema aerobico. L’acido lattico non è uno scarto ma conserva un importante quota energetica, viene rimosso dall’ambiente muscolare in tempi molto brevi (mediamente una decina di minuti) pertanto non puo’ causare nessun dolore il giorno dopo.
I dolori sono causati dai cosi detti DOMS (Delayed Onset Muscle Soreness), e’ questi sono imputabili a delle microlacerazioni del tessuto muscolare nella fase eccentrica del movimento.

7) L’ATTIVITA AEROBICA ‘’BRUCIA’’ LA MASSA MUSCOLARE

Anche qui quanti ne sentite in palestra: “no! no! non faccio aerobica senno’ vado ad intaccare la massa muscolare!”
ehm…non è proprio cosi..!

Certo è vero, chi vuole diventare un maratoneta non puo’ diventare contemporaneamente Arnold Schwarzenegger (tanto per citarne uno, ovviamente lo  Schwarzenegger dei tempi d’oro, non quello degli ultimi tempi!).

Ma per qualsivoglia attivita’ sportiva bisogna disporre di un livello minimo di capacita aerobica. Sappiate che un certo grado di attivita’ aerobica , non necessariamente intensissima, puo’ accelerare i processi di vascolarizzazione agevolando la crescita e il recupero muscolare, oltre ovviamente a tenere sotto controllo la pressione sanguigna. Quindi una modesta’ quantita’ d’aerobica non andra’ assolutamente a compromettere le vostre masse muscolari… fara’ solo bene!

Giulio Grasso

6 Responses to “I Falsi Miti del Fitness”

  1. Filippo ha detto:

    Caspita ho sempre pensato che i dolori del giorno dopo erano frutto del acido lattico!!
    Gran bel articolo!

  2. Antonio ha detto:

    Non mi è tanto chiaro un concetto del paragrafo 1.”ALLENARE GLI ADDOMINALI FA DIMAGRIRE”precisamente quando dice: “Non è possibile fare nulla per il dimagrimento localizzato, è fisiologicamente impossibile!”Dunque x chi ha ad es. un’adiposità localizzata sulle cosce o sulla pancia,devi ricorrere necessariamente alla chirurgia plastica,oppure esistono dei particolari esercizi x eliminare questi difetti estetici???

  3. Personal Fitness ha detto:

    Esatto non esite il dimagrimento localizzato , e come ripeto non possiamo decidere noi magicamente dove far sparire il grasso

  4. tiziana ha detto:

    Molto bene!….sei una persona onesta ..come poche Bravo!!

  5. Ciao Jonathan,

    ho letto alcuni post che ho trovato molto interessanti e mi permetto di inserirmi nella discussione per segnalare che ho scritto un post su questo tema che potete trovare qui:

    http://www.personaltrainerauthority.com/come-diventare-personal-trainer/

    Contiene diverse informazioni che – mi auguro – possano essere utili.

    Spero di avere fatto cosa gradita.

    Grazie per l’ospitalità.

    ——

    Michele

Leave a Reply

Libro Consigliato

libro body building

Ebook "Tutto quello che devi sapere sull'alimentazione (per il tuo allenamento)"