Selenio

Il Selenio è un minerale che collabora attivamente con la Vitamina E in qualità di antiossidante, mantenendo più a lungo la giovinezza cellulare. Questo elemento può aiutare a prevenire malattie cancerogene, cirrosi, artriti e problemi all’organo cardiaco.
Il Selenio lavora anche come regolatore del sistema immunitario e aiuta la tiroide a funzionare correttamente. Importante anche per un buon sviluppo fisico e per la fertilità. Un eccesso di questo elemento può comportare effetti contrari.

FABBISOGNO MEDIO GIORNALIERO DI SELENIO

La dose giornaliera di Selenio per gli adulti è di circa 50 microgrammi, anche se gli uomini dovrebbero assumerne un po’ di più perchè il selenio si disperde nell’eiaculazione. Per i bambini dai 6 ai 14 anni la dose dovrebbe essere di circa 35 microgrammi. Una bella tazza di latte con dei cereali può soddisfare le esigenze quotidiane di Selenio.

ALIMENTI CONTENENTI SELENIO

I cibi che maggiormente contengono Selenio sono i cereali e la sua concentrazione varia in base al terreno in cui gli ortaggi sono coltivati. Anche la carne ha un buon livello di Selenio. L’alimento con maggior apporto di Selenio  il seme di senape.

CARENZE DI SELENIO

Una carenza di Selenio può determinare un abbassamento delle difese immunitarie che portano spesso a stati di stress fisico ed infettivo. Se non si assume sufficiente Selenio, le cellule invecchiano precocemente e quindi anche noi invecchiamo prima.

Posted in Sali Minerali il settembre 16th, 2010 | Credits: emanuela

Leave a Reply

Libro Consigliato

libro body building

Ebook "Tutto quello che devi sapere sull'alimentazione (per il tuo allenamento)"